Galleria Adozioni

Gioconda

“Miao a tutti, mi chiamo Gioconda e sono un’opera d’arte. Sì, avete capito bene: come la Gioconda di Leonardo ha visto la luce nel 1500, io sono nata nel 2019. E come accade a molti capolavori, ero nascosta… Sotto una macchina! E solo persone intenditrici e dal buon gusto avrebbero potuto scovarmi. Mi hanno messa al sicuro, restaurata (eh sì, ero un po’ sporca e stanca dopo aver miagolato tanto per farmi notare) e adesso cerco una galleria d’arte… Ehm, una casa tutta per me. Detto ciò, signore e signori, critici e principianti… Chi mi adotta?”

Gioconda si è presentata così sui social, una dei tanti gattini che si riparano sotto le macchine o, peggio, si incastrano nei loro motori. Spesso ci chiedete perché i cuccioli ne siano così attratti… La risposta è che, in quanto gatti, amano tutto ciò che è riparato, caldo e ben nascosto! Per fortuna siamo riusciti ad accoglierla nel nostro rifugio e le abbiamo trovato una bella adozione. Cediamo la parola alla sua adottante: 

“Gioconda è arrivata a Reggio Emilia per mezzo di una staffetta a casa nostra il 15 dicembre su richiesta di Anna, la mia bimba. Il suo nome non è cambiato perché Anna ha detto che la parola Gioconda contiene un’altra parola, gioco, e lei e Gioconda sono due compagne cucciole di gioco.
Gioconda era molto piccola, spaventata e sembrava una tigre feroce, in quanto mordeva e graffiava a più non posso… Aveva inoltre un herpes e ha rischiato di perdere un occhietto date le sue condizioni parecchio gravi. Io e Anna non ci siamo mai perse d’animo e seguendo tutto ciò che il nostro veterinario ci ha fatto fare, Gioconda non ha perso l’occhio e soprattutto sta crescendo benissimo. Sappiamo che un herpes va e viene, ma Gioconda è parte integrante della nostra famiglia e quindi con amore e dedizione affronteremo tutto per il suo bene. Adesso Gioconda ha circa 8 mesi e mezzo, è diventata signorina! Ama molto stare in balcone, gioca a nascondino in mezzo alle piante, Anna passa il tempo a costruirle giochi e a stimolare la sua curiosità con giochi di scatole una sopra l’altra. Anna è Gioconda giocano spesso insieme, poi essendo la piccola di casa è straviziata e le abbiamo insegnato a dormire sul letto con noi. Anna l’ha perfino lavata e Gioconda ha accettato. Quando usciamo ci aspetta dietro la porta.
Noi abbiamo anche una cagnetta e Gioconda l’ha adottata come mamma pelosa.
Gioconda è un gatto felice, molto molto buona, è amata tanto.
Io (Elisabetta) e Anna desideriamo ringraziare infinitamente Angela per averci fatto conoscere e innamorare di Gioconda e il nostro veterinario M. Mortari per curarci la nostra piccola principessa.
Grazie”.

Gioconda ha trovato casa, ma altri mici sono ancora in attesa di adozione. E se fossi tu il prossimo adottante? Clicca QUI.

Vorresti darci una zampa per accudire i nostri micetti in stallo? Clicca QUI.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi